• In due travolti e uccisi nel Monzese. Alla guida della vettura una ragazza di 21 anni positiva ad alcol test

In due travolti e uccisi nel Monzese. Alla guida della vettura una ragazza di 21 anni positiva ad alcol test

Le vittime stavano percorrendo la strada di notte a piedi dopo che i carabinieri avevano sospeso la patente al conducente in quanto ubriaco

Due persone sono state travolte e uccise la notte scorsa da un'auto mentre percorrevano a piedi la Strada provinciale 2 nei pressi di Bellusco, in provincia di Monza e Brianza. Alla guida della vettura che ha travolto le vittime una ragazza di 21 anni che è stata soccorsa in stato di choc. Indagano i carabinieri di Vimercate.

La ragazza, che abita a Ornago, è stata arrestata e posta ai domiciliari per omicidio stradale. E' risultata positiva al test per l'alcol.

Sono entrambi cittadini marocchini i due uomini investiti e uccisi. Sono Aziz Oukhanekch, 38 anni, e di Youssef Oujaa, 33 anni. Due ore prima erano a bordo di un'auto che era stata controllata dai carabinieri del Nucleo radiomobile che avevano sospeso la patente al conducente in quanto ubriaco. 
Secondo quanto ricostruito la vettura della giovane ha travolto le vittime mentre camminavano a bordo della strada intorno alle quattro. Dopo lo schianto la ragazza ha subito chiamato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e il 118. Nell'impatto il corpo di uno dei due uomini è stato scaraventato in una scarpata dove è stato trovato dopo qualche ora di ricerche. La 21 enne è stata trasportata in ospedale in forte stato di stress e sottoposta, come di prassi, agli esami per verificare se avesse assunto droga o alcol.

Illeso amico con patente sospesa - È stato rintracciato il terzo uomo che era alla guida di un'auto con a bordo due trentenni marocchini, morti dopo essere stati investiti mentre camminavano lungo la strada provinciale 2 di Bellusco (Monza). All'uomo, due ore prima, era stata ritirata la patente per guida in stato di ebbrezza. Si tratta di un 29 enne, anch'egli marocchino, domiciliato nel milanese. Secondo quanto ricostruito fino ad ora dai carabinieri che indagano sul duplice investimenti mortale, il 33 enne e il 38 enne si trovavano sulla Seat Ibiza del connazionale intorno alle due di questa notte, quando una pattuglia del Radiomobile di Vimercate (Monza) li ha fermati lungo la strada provinciale 2 di Bellusco. Risultato positivo all'alcol test, il 29 enne era stato multato e gli era stata sospesa la patente. A lui sarà chiesto di spiegare che cosa sia accaduto successivamente, per ricostruire come e perché i suoi due amici si siano trovati a camminare lungo la stessa strada, per essere poi travolti e uccisi dalla Lancia Y guidata da una 21 enne italiana.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa