Maroni, voglio un super magistrato

'Per andare fino in fondo, senza fermarsi alla forma'

(ANSA) - MILANO, 26 FEB - Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, vuole affidare la guida della futura authority regionale anti-corruzione "a un super magistrato, con tutti i poteri per fare i controlli, ma andando fino in fondo, senza fermarsi alla regolarità formale". Lo ha detto lo stesso Maroni intervenendo a 'La telefonata' su Canale 5, come riferisce una nota della Regione.
    Parlando dopo il caso Rizzi, Maroni ha aggiunto che "chi ruba non può stare nella sanità, non può stare nella Pubblica amministrazione: fosse anche il mio più caro amico, deve andarsene".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa