Calcio: Pisa-Spezia è pericolosa, scuola chiude prima

Decisione della questura per timore di incidenti tra tifosi

Domani alle ore 15 per il campionato di serie B si disputa Pisa-Spezia considerata a rischio disordini per la rivalità tra le due tifoserie, con il timore che decine di supporter liguri seguano la squadra anche senza biglietto.
    Per questo motivo tra i provvedimenti presi dalla questura c'è la chiusura anticipata di una scuola superiore che si trova nei pressi dello stadio. Lo rende noto il Comune. Decisa anche "l'adozione di specifiche limitazioni al traffico nelle zone limitrofe allo stadio e alla stazione ferroviaria di San Rossore dove è previsto l'arrivo dei tifosi della squadra spezzina".
    Sarà anche rafforzato il servizio d'ordine che impiegherà un centinaio di agenti. Sono 700 i tifosi dello Spezia attesi a Pisa con regolare biglietto.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA