Mattarella: visita i bambini del Gaslini e i robot dell'Iit

Lascerà la città alle 13.30

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella è arrivato a Genova. Il Falcon dell'Aeronautica militare su cui ha viaggiato è atterrato all'aeroporto Cristoforo Colombo. Ad accogliere Mattarella c'erano, tra gli altri, il prefetto Fiamma Spena e il presidente dell'aeroporto Paolo Odone. Il Capo dello Stato visiterà il Gaslini, in occasione degli 80 anni dell'ospedale pediatrico, e l'Istituto italiano di tecnologia. E' la seconda volta che Mattarella, da presidente della Repubblica, arriva in Liguria. Nel settembre del 2016 si recò a Stella San Giovanni (Savona), paese natale di Sandro Pertini, e a Savona per celebrare i 120 anni della nascita del 'Presidente più amato dagli italiani'. La partenza da Genova di Mattarella è prevista alle 13.30.

Al Gaslini Mattarella è stato accolto dall'arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Fondazione Gaslini, da Pietro Pongiglione, presidente dell'ospedale, dal sindaco Marco Bucci, dal governatore Giovanni Toti e dai medici dell'ospedale, il ministro della Difesa Roberta Pinotti. Il presidente visita alcuni padiglioni e un hospice per i piccoli pazienti più gravi. E' la seconda visita di un presidente della Repubblica dopo quella di Sandro Pertini nel 1985. Mattarella incontra gli insegnanti della scuola in ospedale che da 40 anni assiste i piccoli pazienti lungodegenti. E' stato proprio il presidente a chiedere di poter conoscere gli insegnanti. La scuola in ospedale non ha una classe perché maestri e docenti si spostano nei diversi reparti per portare le lezioni a letto dei piccoli malati. Mattarella ha ricevuto da Antonella Clerici e dall'assessore regionale Ilaria Cavo e Neri Marcorè una maglietta della Partita del Cuore di cui sarà presentatrice il 30 maggio allo stadio di Genova per raccogliere fondi per il Gaslini e l'Airc. 

"E' stata una visita coinvolgente e emozionante in alcuni reparti di questo ospedale. In 80 anni, giorno per giorno, il Gaslini è cresciuto come punto riferimento non soltanto del nostro Paese come dimostrano i bambini che vengono accolti da 70 paesi ed è oggi un elemento di avanguardia e di punta del sistema sanitario". Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla cerimonia per gli ottanta anni dell'istituto pediatrico Giannina Gaslini. Poi ha lasciato l'ospedale ed è arrivato all'Iit dove ha ricevuto un libro sull'istituto dalle mani del robot umanoide R1   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere