• Sgomberi: al via intervento in palazzo occupato a Roma

Sgomberi: al via intervento in palazzo occupato a Roma

E' il primo nella Capitale dopo circolare Viminale

 E' in corso lo sgombero di uno stabile occupato in via Raffaele Costi, in zona Tor Cervara, alla periferia di Roma. All'interno dell'edificio ci sarebbero circa un centinaio di persone, molti nordafricani. Diversi gli occupanti che hanno lasciato il palazzo prima dell'arrivo della polizia. Sul posto le forze dell'ordine con mezzi blindati e agenti in tenuta antisommossa.
    E' il primo sgombero nella Capitale dopo la circolare del Viminale ai prefetti. Il palazzo di via Costi era nella lista dei 15 individuati come più urgenti da 'liberare' a Roma. Un elicottero sorvola la zona.

"Se ci cacciano siamo pronti a fare resistenza, a rimanere qui fuori e a rioccupare". A dirlo Abbas uno degli occupanti del palazzo di via Raffaele Costi a Roma dov'è in corso uno sgombero. "Abito qui da quasi tre anni e ho quattro figlie - dice Abbas - Lo sgombero era previsto il 15 poi hanno anticipato a oggi, ma non ci hanno dato il tempo di organizzarci né un'alternativa. Hanno trovato una casa popolare solo a due famiglie di italiani. Come faccio con le bambine a dormire in strada? fa freddo - aggiunge -. Qui vivevano oltre 270 persone dormendo in 7/8 nelle camere. Ci sono baracche anche su terrazzi. Il Comune non ci ha trovato nulla, ci ha preso in giro".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma