Telecamere sul treno, prima volta Italia

Esperimento parte nel Lazio, riguarderà 44 treni pendolari

(ANSA) - ROMA, 17 MAR - Arrivano per la prima volta in Italia telecamere e monitor 'live' su un treno per aumentare la sicurezza dei viaggiatori. Si tratta di un TAF, treno ad alta frequentazione, utilizzato molto dai pendolari dell'hinterland romano che partirà oggi alle 16.23 da Roma Tiburtina diretto per Cesano. I passeggeri, in ogni vagone, potranno rivedere se stessi e i loro vicini di viaggio durante il percorso e monitorare di prima persona la situazione, i bagagli ed eventuali movimenti sospetti. La stessa tecnologia verrà estesa su tutti i 44 treni TAF del Lazio nel corso del 2016 ed è già predisposta per permettere, in futuro, ai viaggiatori di vedere nei monitor fissati in ogni vagone anche cosa accade in tutte le altre carrozze. Nel treno che partirà oggi si trovano ben 22 monitor e 32 telecamere.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Taxi: innovatori da oltre 20 anni. Samarcanda Radiotaxi (Roma) “Dal ’92 tecnologia e qualità Made in italy”

Un settore, quello taxi, in continua evoluzione. Il Made in Italy, anche in questo comparto ha perseguito sempre alti standard di innovazione, le istituzioni stanno a guardare, senza però osservare


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma