'WakeupRoma',il 12/3 azione anti-degrado

Luiss Enlabs e Retake Roma lanciano iniziativa.Al lavoro con Ama

(ANSA) - ROMA, 02 MAR - Strappare un pezzettino di Roma dal degrado risvegliando così l'orgoglio civico e dando vita al più grande 'retake' di sempre. È tutto pronto per '#wakeupRoma' che il 12 marzo chiamerà a raccolta tanti romani e non per staccare adesivi, cancellare scritte vandaliche e abbellire aiuole e giardini. A lanciare l'iniziativa Luiss Enlabs, acceleratore di startup digitale a livello europeo, e l'associazione Retake Roma impegnata nel decoro urbano. Sabato 12 marzo l'appuntamento è dalle 9 alle 13 in diverse piazze, dall'Esquilino a Ostia, come piazza di Porta Maggiore, piazza Vittorio Emanuele II, Villa Paganini e piazza Anco Marzio sul litorale romano. I cittadini potranno fare zioni concrete "per contrastare il brutto che avanza". Ci saranno eventi di animazione: i pittori anonimi del Trullo, l'orchestra itinerante di Franco Bolognesi, lo scultore Andrea Gandini, il coro di Edoardo Vianello, percorsi culturali e bookcrossing. Ama metterà in campo uomini, attrezzature e mezzi per coadiuvare i volontari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma