Morassut: Giachetti attento alle correnti

'Lui estraneo ma dietro corsa ai posti'. Argentin:fine fair play. Entrambi d'accordo su voto anche sabato

(ANSA) - ROMA, 1 MAR - "Un certo stile di vita interna del Pd si è occupato per troppo tempo di posti, di come suddividere le aree di influenza, di gruppi interni in vista delle elezioni. Ho l'impressione che questo si stia riproducendo nello schieramento che sostiene Roberto Giachetti". Così il candidato sindaco di Roma alle primarie del centrosinistra Roberto Morassut. "Ovviamente non parlo di Giachetti in quanto tale, una persona estranea a queste logiche e che stimo - aggiunge - Però lo metto un po' sull'avviso perché mi pare di capire che nello schieramento che lo sostiene si stiano riproducendo questi meccanismi. Bisogna spazzarli via". "La storia di Roberto Giachetti parla chiaro - risponde la presidente del Comitato elettorale di Giachetti, Ileana Argentin -. È una storia di libertà, di autonomia, di coraggio, trasparenza e di determinazione. Osservo con dispiacere - dice a Morassut - che con l'avvicinarsi del 6 marzo hai deciso di abbandonare la politica del fair play".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma