Statue coperte, 'ha deciso Palazzo Chigi'

Sovrintendenza Roma si smarca. Ministro Franceschini: una scelta incomprensibile

(ANSA) - ROMA, 27 GEN - "Sulla vicenda delle statue dei Musei Capitolini coperte in occasione della visita del presidente iraniano Rohani dovete chiedere a Palazzo Chigi. La misura non è stata decisa da noi, è stata un'organizzazione di Palazzo Chigi non nostra". Così la Sovrintendenza del Campidoglio ai Beni culturali smentisce un suo ruolo nella decisione di coprire alcune statue di nudi dei Musei Capitolini e rinvia al cerimoniale della presidenza del Consiglio. Coprire le statue è stata "una scelta incomprensibile", secondo il ministro della Cultura Dario Franceschini. il quale ha affermato che nè lui nè il presidente del Consiglio Matteo Renzi erano stati informati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Antonio Di Giovanni - Di Giovanni Parquet

Dalla Di Giovanni parquet il legno come amico

Il calore per la tua casa, l’eleganza per il tuo ufficio, la praticità per la tua azienda. Da 51 anni con esperienza e competenza nel mondo del parquet.



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma