Corteo anti-austerità, duri lanciano uova

Al Colosseo centri sociali si staccano e puntano a sede dell'Ue. 'Siamo 30 mila'

"Siamo 30 mila",dicono al corteo anti-austerità e pro Tsipras a Roma.Un gruppo di militanti dei centri sociali, dietro uno striscione con scritto 'People over the market (Popolo oltre il mercato)' una volta arrivati al Colosseo, meta della manifestazione, sta proseguendo il percorso verso la sede dell'Ue in via IV Novembre. I manifestanti, gridando slogan e accendendo fumogeni, sono preceduti dalle camionette delle forze dell'ordine e percorrono via dei Fori Imperiali, piena di turisti a passeggio. Arrivati a via IV Novembre lanciano uova sulla polizia.
     "Siamo arrivati al palazzo della Ue a Roma, e l'abbiamo sanzionata. Che si sappia che siamo contro la Bce e contro l'austerità". Lo hanno detto, i rappresentanti dei centri sociali parlando al megafono subito dopo il lancio di uova nei pressi della sede Ue in via IV novembre. I militanti, sciolta la manifestazione, si sono dati appuntamento per marzo a Francoforte, dove si terrà una iniziativa, 'Blockupy', contro la Banca centrale europea. "Faremo le barricate contro i ricatti del debito e del memorandum" hanno aggiunto.

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma