Nasce Strada del Vino e dei Sapori Fv

Aderiscono 163 aziende della regione

(ANSA) - UDINE, 22 FEB - Una strada unica che idealmente collega la costa con l'area montana del Friuli Venezia Giulia, passando per i vigneti e le colline dell'entroterra regionale, e mette in rete le risorse vitivinicole e agroalimentari del territorio assieme a quelle culturali e ambientali con lo scopo di costruire un prodotto trasversale e integrato per valorizzare il turismo enogastronomico e renderlo più fruibile per i turisti. E' "La Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia" (Svs), presentata oggi, a Udine, dal vicepresidente del Friuli Venezia Giulia, Sergio Bolzonello, e dal direttore generale di PromoTurismoFVG, Marco Tullio Petrangelo. Per Bolzonello, il progetto punta a promuovere i prodotti di qualità e potrà creare nuove opportunità occupazionali.
    L'iniziativa prevede la possibilità di offrire piccole degustazioni di prodotti tipici locali associate ai vini all'interno delle strutture che aderiscono all'iniziativa. Ad oggi si registrano 163 adesioni. Possono aderire al progetto aziende vitivinicole, agroalimentari, ristoranti, trattorie e agriturismi e dal 2018 anche botteghe del gusto, bar e altri esercizi simili imprese dell'artigianato artistico profilato su strumenti legati al mondo rurale e dell'enogastronomia, musei della vite e del vino, ecomusei e strutture inerenti le tradizioni locali legate ai prodotti enogastronomici ed artigianali, l'ambiente e la cultura e infrastrutture di interesse artistico e culturale o parchi, imprese di servizi (agenzie di viaggio, tour operator, imprese di noleggio trasporti, cooperative di guide turistiche) e figure professionali e animatori legati al turismo enogastronomico, alla cultura e alle tradizioni locali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Nuova Europa