Elezioni: Fvg; Lega primo partito, c.destra supera 40%

Movimento 5 stelle secondo, poi Pd

(ANSA) - TRIESTE, 5 MAR - A scrutinio concluso, in Friuli Venezia Giulia la Lega è il primo partito, votato da più di 1 elettore su 4. Secondo partito il M5s che supera comunque il 24%; terzo il Pd. La Lega ottiene il 25,48% delle preferenze al Senato. In generale la coalizione del Centro destra supera il 40%, con il 43,75% dei voti (Forza Italia 11,82%, Fratelli d'Italia 5,44%, Noi con l'Italia - Udc 0,99%).

Il secondo partito è il Movimento 5 stelle, con il 24,77% delle preferenze. La coalizione di centro sinistra ottiene il 23,91% dei voti: il Pd sfiora il 20% (19,99%). LeU ottiene il 2,92%; CasaPound Italia l'1,21%. Alla Camera, il centro destra raggiunge il 42,97% delle preferenze, con primo partito la Lega (25,97%), seguono Fi (10,74), Fdi (5,34), Noi con l'Italia-Udc (1,18%).

Il Movimento 5 stelle raggiunge quota 24,56%. Il centro sinistra ottiene il 23,07%, con il Pd al 18,65%. LeU ottiene il 3,20%; CasaPound Italia 1,27% e Patto per l'autonomia 1,02%.

Elezioni: Serracchiani eletta, siederà alla Camera
La presidente uscente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, candidata al secondo posto nella lista del Pd al collegio uninominale Trieste alla Camera e al proporzionale in Fvg, sarebbe stata eletta. Quando mancano al conteggio ancora una trentina di seggi, il numero di consensi registrati dal Pd tra Trieste e Gorizia è tale da poter affermare con margini di sicurezza che Serracchiani sarà in Parlamento nella prossima legislatura, anche in assenza dell'ufficialità. Nella nuova sfida diretta con l'ex governatore Renzo Tondo in Fvg nel collegio uninominale di Trieste, Serracchiani ha avuto la peggio. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa