Musica alta contro l'insonnia, denunciato

E' successo nel Bolognese, 50enne rispondedi di disturbo del riposo

Nel pieno della notte, soffrendo d'insonnia, ha pensato bene di passare il tempo ascoltando musica techno a tutto volume, togliendo così il sonno anche ai suoi vicini. E' successo in un condominio di Malalbergo, nel Bolognese, e ora il 50enne dovrà rispondere di disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone. All'arrivo dei carabinieri, chiamati dagli altri inquilini del palazzo, la musica era talmente alta che il 50enne non era neanche in grado di sentire il citofono. Così, dopo diversi tentativi andati a vuoto, i militari sono riusciti a farsi sentire togliendo la corrente dal contatore esterno. Quando sono apparsi davanti alla sua porta il 50enne si è scusato con i carabinieri, spiegando il suo problema di non riuscire mai a dormire, ma questo non gli ha evitato la denuncia.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie