Industria, in E-R produzione rallenta a fine 2019

Calo dell'1,7% rispetto a un anno prima, -1,3% per il fatturato

Si accentua e si fa evidente la frenata dell'industria in Emilia-Romagna nel terzo trimestre del 2019. Lo evidenzia l'indagine congiunturale realizzata da Unioncamere E-R nell'ambito della collaborazione con Confindustria E-R e Intesa San Paolo. Dal dossier emerge che la produzione dell'industria in regione è scesa dell'1,7% rispetto all'analogo periodo del 2018, confermando la tendenza negativa del trimestre precedente (-0,8%).

Il fatturato a valori correnti si è ridotto dell'1,3%, mentre il fatturato estero ha contenuto la correzione (-0,4%). La prospettiva, spiega Unioncamere, non appare incoraggiante considerato che l'acquisizione degli ordini mostra una tendenza peggiore (-1,8%). L'unico conforto, secondo gli analisti, viene dalla tenuta degli ordini esteri, rimasti invariati.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna