Ustica, completata manutenzione su relitto Dc9

Ripulito e mappato dagli studenti Accademia Belle Arti Bologna

Si è conclusa la seconda tranche di lavori di manutenzione del relitto del Dc9 di Ustica, ospitato nel Museo per la Memoria della strage a Bologna. L'intervento ha riguardato la ripulitura dei pezzi dell'aereo dalla polvere e dal degrado che si sono accumulati in questi anni, la messa in sicurezza dei cartellini e delle etichette che descrivono ogni singola parte e una mappatura fotografica e multimediale per monitorare lo stato di conservazione dell'intero apparecchio. A portare avanti il progetto i ragazzi del corso di Restauro dell'Accademia di Belle Arti di Bologna, sotto la supervisione dei docenti Lucia Vanghi, Andrea Vigna e Carlotta Zanasi. Il restauro è stato completato in circa due settimane e mezzo, mentre il museo era regolarmente aperto al pubblico. Un intervento unico nel proprio genere, che ha costretto studenti e professori a progettare il cantiere-scuola in modo completamente differente rispetto ai normali interventi.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna