Accoltellata a Modena, donna ancora grave

Procuratore: 'Non sappiamo se sopravviverà', uomo fermato

Francesca Rizzello, la 36enne accoltellata ieri pomeriggio a Modena - delitto per il quale il fratello Cosimo Damiano, 38 anni è attualmente in stato di fermo per tentato omicidio - "è tuttora viva, ma non sappiamo se sopravviverà e, qualora sopravviverà, in quali condizioni". Lo afferma il procuratore capo di Modena, Lucia Musti.

Operata d'urgenza dopo le numerose ferite da taglio riportate a schiena, petto e collo, la donna è ricoverata in gravi condizioni in terapia intensiva in prognosi riservata. Questa mattina il pm ha chiesto la convalida del fermo e la misura della custodia cautelare al gip.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna