Vandalismi a scuola, 8 minori denunciati

Tegole rotte e muri imbrattati a Correggio, nel Reggiano

Vandali per noia. Questa l'ipotesi dei carabinieri della stazione reggiana di Correggio che hanno denunciato alla Procura per i minorenni un gruppetto di adolescenti, responsabili di alcuni 'raid' estivi in una scuola primaria. Si tratta di otto ragazzi tra i 14 e i 16 anni, chiamati a rispondere di danneggiamento e imbrattamento di edifici pubblici. Tra luglio e settembre sarebbero entrati più volte nel plesso scolastico provocando danni per circa 7.000 euro: tegole rotte e pareti imbrattate dopo aver scavalcato la rete di recinzione per poi salire sul tetto. In altre circostanze avrebbero imbrattato le pareti esterne e interne della scuola, con scritte e disegni colorati. E' stato il Comune a fare denuncia e poi i militari sono arrivati all'identificazione dei giovani.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna