Bancomat sradicati con carro attrezzi, 11 arresti

I militari di Modena sgominano una banda di nomadi bosniaci

 Sportelli bancomat sradicati con un carro attrezzi. Era la specialità di una banda di nomadi sgominata dai Carabinieri di Modena, che hanno eseguito misure emesse dal tribunale di Bologna, sezione impugnazioni cautelari penali, per undici bosniaci di etnia rom, sei in carcere e cinque ai domiciliari, a conclusione dell'operazione 'Take Away' coordinata dal Pm Claudia Natalini della Procura modenese.
    Gli arrestati risiedono tra Modena, Rimini, Rovigo, Verona, Padova e Mantova, mentre i sette episodi contestati, tra giugno e luglio 2016, riguardano le province di Modena, Reggio Emilia, Ferrara e Vicenza. Le indagini sono state condotte dai militari del nucleo investigativo del reparto operativo del comando provinciale e hanno dimostrato come la banda avesse la 'base' in un campo nomadi in via Canaletto, a Modena, dove risiede la maggior parte degli indagati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Daniela e Nicoletta Arduini - Casa del Materasso

Casa del Materasso di Parma: “Se avete dolori muscolari spesso dipende dal vostro materasso”

Secondo Daniela e Nicoletta Arduini il modo in cui si dorme influenza la nostra salute


dott. Domenico Berardi

Domenico Berardi: arriva il cristallino artificiale per avere gli occhi di un ventenne a qualsiasi età

L’oculista parmigiano svela la nuova frontiera della chirurgia alla cataratta che eli-mina anche miopia e presbitismo


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
vai

ANSA ViaggiArt

Weekend a Parma

Cinque motivi per scegliere l’accogliente città emiliana in queste settimane estive

Parma - La statua del Correggio in piazza Garibaldi (ANSA)
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna