Nelle periferie campetti sport ragazzi

Napoli, Salerno e Caserta centinaia ragazzi per Mini Universiade

(ANSA) NAPOLI, 24 GIU - Barra e San Giovanni a Teduccio a Napoli, ma anche le periferie di Salerno e Caserta. Sono tante le attività che coinvolgeranno nelle prossime settimane centinaia di giovani in tutta la Campania per le Summer Mini Universiadi, realizzate dalla Regione Campania con la Scabec.
    Una lunga serie di eventi sportivi dedicati ai ragazzi per coinvolgerli nello spirito delle Universiadi, che invaderanno la Campania dal 3 al 14 luglio. "Un'iniziativa - spiega la vicepresidente della Scabec Teresa Armato - voluta dal governatore De Luca e che si affianca a un evento di portata Mondiale come le Universiadi. Il progetto è stato realizzato da Scabec coinvolgendo le associazioni attive sul territorio, le parrocchie più impegnate, scegliendo alcune periferie simboliche per le difficoltà che affrontano ogni giorni gli abitanti delle zone e offrendo una possibilità di riscatto. Mettere insieme sport, sociale e ragazzi significa poter raggiungere questo obiettivo. In più abbiamo realizzato delle piccole strutture sportive in questi territori per dare un segno tangibile e che rimarrà, dell'importanza delle Universiadi".
    A Napoli le Mini Universiadi si svolgono da oggi al 12 luglio con tornei dalle 10 alle 12 nel piazzale parrocchiale della Parrocchia Sacro Cuore di Barra, in un campetto da gioco polivalente, a cura della Parrocchia e del CSI – Centro Sportivo Italiano. Partecipano ragazzi dai 9 ai 16 anni circa e il progetot ha portato a lavori di adeguamento del cortile parrocchiale con un a nuova pavimentazione e delimitazione del campo di pallavolo, basket e calcetto e la fornitura di attrezzature sportive. Ancora a Napoli, nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, da oggi al 12 luglio ci saranno attività sportive dalle 17 alle 20 nella Parrocchia San Giuseppe e Madonna di Lourdes del Rione Villa, con circa 400 ragazzi tra i 9 e i 16 anni circa: alla parrocchia sono state fornite attrezzature sportive, un defibrillatore e uno smart tv per seguire le Universiadi. Da oggi partono le attività sportive anche a Salerno nelle sale e nel sagrato della Parrocchia Santa Margherita e San Nicola del Pumpulo Salerno, al campetto della Parrocchia Santa Margherita e San Nicola del Pumpulo di Salerno, nell'area pedonale in prossimità di Via Achille Napoli, nella Parrocchia Santa Margherita e San Nicola del Pumpulo di Salerno. Le attività si svolgeranno al matitno e al pomeriggio e coinvolgono giovani dai 5 ai 12 anni, curate dalla Parrocchia e dalla Cooperativa Saremo Alberi. In particolare, il sagrato della Parrocchia Santa Margherita diventerà un vero e proprio palcoscenico: sarà luogo della cerimonia iniziale e di quella finale e, durante tutta la manifestazione, ospiterà gli incontri con atleti e personaggi dello sport e non solo. A Caserta dal al 13 luglio ci saranno tornei di pallacanestro dalle 18 nel campetto da basket in corso di allestimento al Rione degli Aranci dove è stato realizzato dal Ciomune di Caserta con fondi della Regione Campania un playground da basket. I tornei sono organizzati dalla parrocchia Maria SS. del Carmine e San Giovanni Bosco. Trasmissione delle gare delle Universiadi

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere