Universiadi:aggiudicati lavori San Paolo

A Napoli riqualificazione Polifunzionale Soccavo e Caduti Brema

(ANSA) - NAPOLI, 10 SET - Sono stati aggiudicati definitivamente a Napoli gli appalti relativi alle riqualificazioni dello stadio San Paolo, del palazzetto Polifunzionale di Soccavo e dello stadio comunale Caduti di Brema, in vista delle Universiadi 2019. I tre impianti sono del Comune. Il provvedimento rientra nella collaborazione tra il Comune di Napoli e l'Agenzia regionale per le universiadi.
    Per il Polifunzionale di Soccavo, informa l'Amministrazione comunale in una nota, i lavori consisteranno, in particolare, in interventi di manutenzione delle tre palestre dell'impianto alle norme CONI e alle prescrizioni FISU nonché di manutenzione edile ed impiantistica dei relativi spogliatoi/bagni per un importo totale di 558.995,03 Euro. Per lo stadio comunale Caduti di Brema, anch'esso destinato allo svolgimento dell'evento sportivo internazionale, i lavori riguarderanno il completo rifacimento del campo di gioco mediante posa in opera del manto in erba sintetica, la manutenzione degli spogliatoi e l'implementazione degli impianti esistenti, in particolare quello di illuminazione del campo per un importo di Euro 552.173,11. Ulteriore passo in avanti per lo stadio San Paolo. Per il principale impianto comunale napoletano, che ospiterà, tra l'altro, la cerimonia di apertura e di chiusura della manifestazione, sono stati aggiudicati definitivamente i lavori relativi all'impianto audio per un importo di 495.209,87.
    A breve, terminato il relativo iter procedurale, il Commissario Straordinario per le Universiadi 2019 procederà alla sottoscrizione dei relativi contratti con le ditte aggiudicatarie per il successivo inizio dei lavori. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Universiade 2019
 (ANSA)

Chiuse le iscrizioni, 125 Paesi in gara

Vietnam, Albania, Paraguay e Costa Rica gli ultimi ad aderire


 (ANSA)

Universiadi, ecco i nomi della scherma

Ci sarà anche Erica Cipressa, figlia del ct Andrea


 (ANSA)

Lavori al S.Paolo,via sediolini da curve

Dopo eliminazione Napoli dall'Europa possibile sprint sui tempi


Vai alla rubrica: Pianeta Camere