Violenze sulle due figlie minori, arrestato nel Napoletano

Gli abusi sarebbero avvenuti dopo la separazione dalla madre

Dopo la separazione dalla moglie aveva cominciato ad abusare delle due figlie minori, una adolescente, l'altra di pochi anni di età. Con l'accusa di violenza sessuale aggravata è stata eseguita un'ordinanza ai domiciliari per un uomo di 45 anni, nel Napoletano. A eseguirla i carabinieri dei Napoli Pianura nell'ambito di un'indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord. Nel febbraio 2017 la mamma delle bambine, destinataria delle confidenze delle figlie, ha presentato denuncia: le ragazze hanno riferito degli abusi del padre, dal 2013 al 2017, dopo la separazione.

I fatti, secondo la ricostruzione accusatoria, accadevano nelle prime ore pomeridiane presso l'abitazione dei nonni paterni. Le minori, sentite in Procura con l'assistenza di una psicologa, hanno confermato quanto detto dalla madre. Disposta anche una consulenza psicologica che ha ritenuto genuino il racconto.  Riscontri - riferisce il procuratore Francesco Greco - anche da una consulenza medica.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Universiade 2019

 (ANSA)

Universiadi: De Luca, Regione subisce

'C'è chi pensa a fare clientela e chi a difendere siti storici'


Universiadi:Fisu,sicurezza,avvio appalti

La lettera inviata oggi al commissario e alle autorità


Napoli, delibere per adeguare impianti

Lavori al San Paolo, al Palavesuvio e al Paladennerlein


Vai alla rubrica: Pianeta Camere