Il Napoli batte la Spal ed è record

(ANSA) - ROMA, 23 SET - Napoli batte Spal 3-2 (1-1), nel secondo anticipo della sesta giornata del campionato di serie A, giocata a Ferrara, ed è record per il club azzurro, con sei vittorie consecutive in campionato per la squadra guidata da Maurizio Sarri. Preoccupazione per Arek Milik, che si è infortunato nel finale. Partita durissima per gli azzurri che sono riusciti ad avere la meglio su una Spal ben messa in campo e determinata a fare risultato. Ad aprire le marcature è proprio la Spal, al 13' del primo tempo, con un napoletano, Schiattarella, che sorprende Reina con un tiro rasoterra. Il vantaggio dura pochissimo: Insigne - al 14' - ristabilisce la parità, con uno dei suoi virtuosismi. Il primo tempo finisce 1 a 1, con una Spal che dimostra di meritare il pareggio. Nella ripresa, al 26', arriva il vantaggio azzurro, con Callejon: lo spagnolo infila Gomis di testa su perfetto cross di Ghoulam dalla sinistra. Un fallo di Rog, subentrato a Mertens al 31' del seconto tempo, determina un calcio di punizione, al 32', che la Spal sfrutta per ristabilire la parità: perfetta l'esecuzione di Viviani che insacca con Pepe Reina immobile. Al 38' il Napoli agguanta il vantaggio, di nuovo, con una strepitosa azione personale di Ghoulam: il franco-algerino - che è mancino - mette a segno una rete calciando di destro 'a fil di palo'. Preoccupazione per Milik - entrato al 25' del secondo tempo al posto Zielinski - che nel finale accusa un dolore al ginocchio destro (a quello sinistro venne operato lo scorso anno dopo l'infortunio con la nazionale polacca). L'attaccante esce in barella e il Napoli finisce la partita in dieci. 

** I GOL
- 13' pt: Grande azione della Spal con lancio di Mora, palla ben gestita da Antenucci che apre la strada all'accorrente Schiattarella che insacca nell'angolino battendo Reina.
- 14' pt: Insigne è il più lesto a raggiungere una palla ribattuta calciata da Callejon al limite dell'area e supera Gomis con un tiro forte e preciso.
- 26' st: Cross di Ghoulam e colpo di testa di Callejon nell'angolino basso.
- 33' st: Viviani segna su calcio di punizione dal limite.
- 38' st: azione personale di Ghoulam che calcia di destro e supera Gomis con un rasoterra nell'angolino.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere