Travolto da treno mentre fa equilibrismo sui binari

Vittima giovane di 16 anni: forse voleva scattarsi selfie temerario al sopraggiungere del treno

(ANSA) - NAPOLI, 3 MAR - É stato travolto dal treno in corsa mentre stava facendo giochi di equilibrismo sui binari, il ragazzo - F.A., di 16 anni, ne avrebbe compiuto 17 tra qualche mese - morto ieri sera nei pressi di San Pietro a Patierno, quartiere della periferia nordorientale di Napoli. A confermare la circostanza è stato l'amico che era con lui, coetaneo della vittima, ascoltato oggi dagli inquirenti della Polizia Ferroviaria in presenza dei genitori. La tragedia è avvenuta intorno alle 20. La vittima e l'amico, che ora è sotto choc, hanno scavalcato una recinzione per andare a giocare sui binari. L'amico era nei pressi dei binari e questo gli ha salvato la vita. L'altro, invece, non si è accorto dell'arrivo dell'intercity Roma-Napoli, spuntato da una curva alla velocità di circa 80 kmh, ed è stato travolto. Nulla ha potuto anche il conducente. Altri giovani hanno riferito alla Polfer che i ragazzi della zona spesso si recano in quel posto per fare questo tipo di giochi e talvolta scattano anche dei selfie quando sopraggiunge il treno che poi postano sui social. Il testimone dell'incidente verrà nuovamente ascoltato dagli investigatori nei prossimi giorni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne