Tac su calchi vittime Pompei, denti perfetti

Prime rivelazioni dagli studi su persone di 2000 anni fa

Denti perfetti, frutto di un'alimentazione sana, con pochi zuccheri, ma in parte consumati dall'uso improprio di tagliare o spezzare oggetti con la forza delle mandibole. Sono le prime rivelazioni della Tac (Tomografia assiale computerizzata multi strato) eseguita su una trentina di calchi delle vittime dell'eruzione del Vesuvio del 79 d.C., alla quale sta lavorando un'equipe di studiosi incaricati dalla Soprintendenza archeologica di Pompei.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne