• Anziana uccisa a fucilate in strada da marito che si è consegnato ai carabinieri

Anziana uccisa a fucilate in strada da marito che si è consegnato ai carabinieri

Fatto accaduto in Calabria, uomo ricercato da carabinieri

Un'anziana donna è stata uccisa a colpi di fucile mentre camminava per strada a Molochio, comune pre-aspromontanto nel reggino. A sparare, secondo le prima indicazioni sarebbe stato il marito che si è allontanato subito dopo. L'uomo viene adesso ricercato dai carabinieri della Compagnia di Taurianova intervenuti sul posto. 

Si è presentato spontaneamente ai carabinieri che lo stavano cercando Salvatore Morabito, 65 anni, che poco fa ha ucciso a fucilate la moglie Annamaria Luci, di 55. L'omicidio, secondo quanto si è appreso successivamente, è avvenuto nell'abitazione dei due, in via Giovanni Alessio a Molochio. Secondo una prima ricostruzione fatta dei carabinieri, tra marito e moglie ci sarebbe stato l'ennesimo litigio per questioni familiari, al culmine del quale l'uomo ha preso un fucile calibro 12 caricato a pallini - detenuto regolarmente - ed ha sparato contro la moglie uccidendola. Quindi si è allontanato per andare poco dopo a consegnarsi ai carabinieri. Adesso si trova in caserma.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

.

Michelangelo Bonaddio: “Lo sviluppo tecnologico aiuta il rispetto dell’ambiente”

Il fondatore della Bonaddio, azienda calabrese specializzata nella produzione di articoli in gomma, ha ideato strumenti adatti alla salvaguardia del territorio.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.