Bimbo muore cadendo dal trattore

Tragedia nel teramano, ancora incerta dinamica incidente

(ANSA) - TERAMO, 2 FEB - È caduto dalle braccia del nonno paterno, il piccolo Gioele Capitanio, il bimbo di quasi due anni morto questa mattina in via Pluvicciano di Canzano (Teramo): è la prima ricostruzione fatta della tragedia consumatasi poco prima delle 11. Il pm Luca Sciarretta ha iscritto il nonno del piccolo sul registro degli indagati, per omicidio colposo, e ha disposto l'autopsia sul corpicino, che sarà eseguita domani. Il piccolo era con il nonno nella cabina del trattore gommato parcheggiato nel cortile della sua abitazione. Gli uomini del reparto operativo del comando provinciale carabinieri di Teramo e quelli della compagnia di Giulianova, stanno cercando di chiarire se l'uomo stesse manovrando il mezzo agricolo tenendo in braccio il nipote oppure se stesse scendendo dal trattore quando ha perso il controllo del piccolo. Il bimbo è caduto da un'altezza di poco superiore ai due metri: ha battuto la testa, il nonno l'ha soccorso e portato in casa, da dove ha chiamato il 118 prima di accusare un malore. Quando i soccorsi sono arrivati, in una drammatica corsa contro il tempo, purtroppo non c'era nulla da fare per il piccolo Gioele.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Giorgio Magliocca e Umberto di Fonzo - Fabbrica srl

Fabbrica Set Design Company, quando la creatività sposa l'artigianalità

L'azienda scenotecnica della provincia di Chieti è specializzata nella realizzazione di scenografie per grandi spazi sia per la ristorazione che per l’intrattenimento, ma anche di allestimenti per esposizioni e meeting


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere