• Valeria Marini, annullamento nozze diventa virale sul Web - SPECIALE

Valeria Marini, annullamento nozze diventa virale sul Web - SPECIALE

Dalla fiaba all'incubo alla Sacra Rota, tutta la vicenda

Dalla fiaba, all'incubo alla Sacra Rota, l'annullamento del matrimonio di Valeria Marini diventa virale sul Web. La notizia è tra le più cercate degli ultimi giorni sui principali motori di ricerca, su tutti Google. 

Valeria Marini, le foto del suo matrimonio

Questa la vicenda.

Valeria Marini e Giovanni Cottone si erano sposati in un clima da fiaba, il 5 maggio 2013, nella basilica dell'Ara Coeli a Roma. Lei in abito avorio e tiara di diamanti, bersagliata dai flash dei paparazzi, circondata dai fan in attesa, tra rose e orchidee bianche. A poco meno di due anni di distanza, l'annuncio della fine dell'idillio, con tanto di annullamento della Sacra Rota. L'imprenditore, spiega il portavoce della showgirl, "aveva nascosto alla Marini l'esistenza di un suo precedente matrimonio concordatario celebrato in chiesa con un'altra donna a Palermo, dal quale erano nati due figli e che non era mai stato annullato da alcun tribunale" e dunque "non ha potuto eccepire nulla".

"E' la fine di un incubo", commenta Valeria. "Ero a conoscenza dell'esistenza di un matrimonio civile celebrato da Cottone, ma non sapevo nulla di questo precedente matrimonio. Sono stata ingannata in tutto anche davanti a Dio! Sono stata ferita nel profondo dei miei valori di donna credente cattolica. La fede nella mia vita è sempre stata un punto fondamentale. Ora finalmente ho avuto giustizia e sono serena, sono pronta a ricominciare. Dopo tante ingiustizie e falsità ho ritrovato la serenità e la gioia di vivere con il sorriso".

Valeria Marini: Anita Ekberg era personificazione Dolce Vita LEGGI

Il gossip dava da tempo per finito il legame con Cottone, dopo le reciproche accuse - sulle nozze realmente consumate o meno, sui problemi finanziari dell'imprenditore, sul rapporto con la suocera - attribuendo a Valeria un nuovo amore, con l'ex di Uomini e donne Antonio Brosio. Ora, con la sentenza definitiva della Sacra Rota, la burrosa showgirl torna ufficialmente single e può sposarsi di nuovo in chiesa.

E chissà che, a 48 anni - li compie il prossimo 14 maggio - non riesca a coronare quel sogno di "avere un figlio" che ha confessato qualche giorno fa alle Invasioni barbariche su La7. Soubrette per il Bagaglino in teatro e tv, attrice tra Bigas Luna e i Vanzina, conduttrice di Sanremo 1997 con Mike Bongiorno e Piero Chiambretti, da qualche anno anche stilista di una linea di pret-a-porter e di una di intimo, Valeria Marini ha alle spalle una lunga e tormentata storia d'amore con Vittorio Cecchi Gori di cui è stata la compagna tra il 1999 e il 2003.

Quattro anni nei quali è rimasta sempre al fianco del produttore, anche nei momenti peggiori: il ritrovamento di polverina bianca nella cassaforte di Palazzo Borghese, che l'ex senatore indicò come 'zafferano' e che gli costò un'indagine dalla procura di Roma; l'inchiesta della procura di Catania sul voto di scambio; la controversa vendita di Tmc a Telecom; la morte di Valeria Cecchi Gori, madre di Vittorio; il fallimento della Fiorentina e le accuse al suo ex presidente.

Valeria Marini assolta fa furto gioielli LEGGI

.Nel 2003 la rottura. "La mia è stata una scelta sofferta e dolorosa. Ma non tornerò mai indietro", dichiarò allora la Marini, prima di tentati riavvicinamenti e del definitivo addio. "E' l'11 settembre dell'amore", commentò allora, tra il serio e il faceto, Leonardo Pieraccioni.

 Valeria Marini a Le Invasioni Barbariche - Intervista integrale da YOUTUBE

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie