Draghi, Consiglio Ue proceda su digital tax entro metà 2021

Possibile grazie a apporto a nuova amministrazione Usa

Il processo di digitalizzazione in Ue "non sarà facile. in Italia il programma Next Generation Ue offre un'enorme possibilità, il 20% dei fondi riguarda proprio la trasformazione digitale, ma lo sviluppo di questi settori non può prescindere dall'equa distribuzione dei proventi. Riteniamo che il Consiglio Ue debba procedere ad una soluzione globale su una tassazione digitale entro la metà del 2021 e credo sia possibile grazie all'apporto degli Usa con la nuova amministrazione". Lo dice il premier Mario Draghi nelle comunicazioni al Senato in vista del Consiglio Ue.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie