Torna 'down' totale per le app di casa Zuckerberg

WhatsApp, Instagram, Facebook 'giù' per 1 ora il 19 marzo. Società si scusa

Torna a ripetersi ancora una volta il "down" completo in casa Zuckerberg: WhatsApp, Instagram, Facebook, Messenger sono andate in 'down' per un'ora circa dalle 18 in Italia, venerdì 19 marzo. Tantissime le segnalazioni arrivate da tutto il mondo, compreso il nostro paese, da parte degli utenti che non riuscivano ad accedere ai servizi, caricare messaggi e foto, visualizzare le Storie. Con il down di Whatsapp più sentito perchè, con la pandemia e il lavoro da casa, è diventato uno degli strumenti fondamentali per comunicare. Tanto che come di consueto su Twitter è subito balzato nelle prime posizioni l'hashtag "whatsappdown".

"Nella giornata di oggi un problema tecnico ha causato agli utenti problemi di accesso ad alcuni servizi di Facebook. Abbiamo risolto questo problema e ci scusiamo per gli eventuali disagi": ha spiegato un portavoce di Facebbok, mentre dal suo profilo ufficiale su Twitter, WhatsApp scrive: "Grazie per la pazienza, è durato 45 minuti ma siamo tornati".

Non è la prima volta che questi servizi non funzionavano all'unisono. L'altro blackout mondiale che aveva mandato in tilt WhatsApp, Instagram e Facebook si era registrato il 3 luglio 2019 e un episodio simile, ancora precedente, nell'aprile dello stesso anno che evidentemente è stato un anno nero per queste piattaforme. Il 13 marzo 2019, infatti, si è registrato il blocco più lungo che si ricordi, un record di 14 ore di stop per le app. Allora i disservizi parevano legati ai lavori in corso da parte degli sviluppatori di Menlo Park che stavano portando avanti l'ambizioso progetto di integrazione delle tre applicazioni che fanno capo al gruppo guidato da Zuckerberg.

Riguardo il blocco di oggi, ancora non sono note esattamente le cause del disservizio tecnico. Il sito americano The Verge, specializzato in tecnologia, riporta che su Instagram durante l'interruzione ha visto apparire una pagina bianca con il messaggio "5xx Server Error". Mentre l'account Twitter di Facebook Gaming ha riconosciuto che ci sono stati "una serie di problemi ai prodotti Facebook, inclusi i flussi di gioco". L'account ha inoltre affermato che più team stavano lavorando al problema.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie