Ericsson contro Samsung e titolo crolla

Accusa gigante sudcoreano di non aver rispettato accordo licenza

Ericsson fa causa a Samsung Electronics negli Stati Uniti, in una controversia che accusa il gigante sudcoreano delle tlc di non aver rispettato un accordo di licenza tra le due società. La reazione in Borsa è un crollo del titolo svedese dell'8,2%, il calo più grande della società da marzo.

"Un differimento di quasi la metà dei ricavi trimestrali sui diritti di proprietà intellettuale corrisponde a circa il 20-25% dell'Ebit trimestrale" sottolineano gli analisti e le cause in tribunale, secondo il gruppo rischiano di intaccare il suo reddito operativo fino a 1,5 miliardi di corone (178 milioni di dollari) nel prossimo trimestre.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie