Dombrovskis, Libra campanello allarme per Ue e mercati

Serve approccio Stati Ue per garantire certezza legale

"Libra è un campanello d'allarme per istituzioni Ue e attori dei mercati. Indica che c'è una lacuna nell'offerta per pagamenti veloci e a buon mercato, e su questo dobbiamo lavorare". Così il vicepresidente della Commissione Ue Valdis Dombrovskis, illustrando gli argomenti discussi dai ministri dell'Ecofin, e annunciando "conclusioni per dicembre" sul tema.

"Affinché l'Ue abbia un ruolo guida serve un approccio comune degli Stati membri, garantendo certezza legale" agli attori finanziari, che potranno lavorare su idee innovative, capendo al tempo stesso cosa preoccupa i regolatori.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA