Renzi, accordo 150 mln dlr con Ibm per centro a Expo

Watson Health a Milano aprirà primo punto in Europa

Watson Health dell'Ibm aprirà il primo centro in Europa nell'ex area dell'Expo nell'ambito del progetto Technopol. Un accordo da 150 milioni di dollari è stato firmato oggi dal premier Matteo Renzi a Boston nel quartier generale del Watson Health con l'Ad di Ibm Genny Rometti.

"Sono entusiasta di questa collaborazione: per noi è un giorno molto speciale. Si aprono grandi opportunità", ha commentato Renzi.

"L’assistenza sanitaria si trova in una fase di profondo cambiamento, guidato dai dati. Il volume e la diversa tipologia di dati sanitari crescono in modo esponenziale ogni giorno e la nostra capacità di monitorare nuovi criteri di misura ad essa correlati come social data e dati meteorologici rendono la salute globale un’equazione ancora più complessa da risolvere”, spiega Deborah DiSanzo, General Manager per IBM Watson Health. “Questa nuova era nella salute non si realizzerà grazie a sforzi solitari, ma richiederà il lavoro di numerosi esperti, uniti in un ecosistema in cui vi sia un’agevole condivisione delle idee verso l’obiettivo di migliorare e salvare vite in tutto il mondo”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie