Australia annuncia indagine su negozi di app Google-Apple

Punta a esaminare la concorrenza e la trasparenza del mercato

L'Autorità australiana a tutela della concorrenza e dei consumatori (Accc) ha annunciato stamani l'avvio di un'indagine sui negozi di applicazioni di Google e Apple. L'Accc ha chiesto i pareri di consumatori e sviluppatori, allo scopo di stilare un rapporto che prenda in esame i mercato delle app a livello di concorrenza, efficienza e trasparenza.

Ad essere analizzato sarà l'utilizzo e la condivisione dei dati da parte delle app, e il livello di concorrenza tra i negozi di applicazioni di Google e Apple, si legge nella nota dell'Accc. L'Autorità punta inoltre a capire "se nel mercato delle app sia necessaria una maggiore trasparenza sui prezzi".

"Vogliamo sapere di più sul mercato australiano delle app, compreso quanto sia trasparente ed efficace sia per i consumatori, sia per chi vi opera", ha detto la vicepresidente dell'Accc, Delia Rickard. "Ci concentreremo anche sull'entità della concorrenza tra i principali negozi di applicazioni e su come competono per la vendita con altri fornitori di app".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie