Google, una tastiera braille sui telefoni

Si chiama TalkBack, consente di scrivere con sei tasti virtuali

Google va incontro agli ipovedenti e porta sugli smartphone Android una tastiera virtuale braille, che consente di scrivere senza bisogno di usare una tastiera fisica ad hoc. La novità, che rientra nelle iniziative di Google per l'accessibilità, si chiama TalkBack ed è stata messa a punto dalla compagnia insieme a sviluppatori braille e a utenti, in modo da renderla intuitiva per chi ha già digitato usando il braille.

"È un modo rapido e comodo per scrivere sul telefono senza alcun hardware aggiuntivo, per pubblicare sui social media, rispondere a un messaggio o scrivere una breve email", ha spiegato in un post Brian Kemler, product manager di Android Accessibility.

TalkBack ha un layout standard a 6 tasti, che pigiati singolarmente o insieme consentono di comporre le lettere dell'alfabeto. Il tasto 1, ad esempio, corrisponde alla lettera A, mentre 1 e 2 insieme formano la B. La tastiera al momento è disponibile solo in inglese, e una volta scaricata offre un tutorial per fare pratica.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie