Google Foto pensa a privacy, possibile nascondere immagini

Nell'app Android introdotta funzionalità 'Archivio'

ROMA - Google Foto pensa alla privacy e rende più semplice nascondere alla vista alcune foto, ad esempio quelle inappropriate o senza veli. Nell'applicazione per Android è infatti stata introdotta la funzionalità "Archivio", che consente di archiviare le immagini così che non compaiano mentre si sfoglia la galleria.

La novità, attesa anche su iPhone e sulla versione web di Google Foto, è utilizzabile attraverso il menu laterale di navigazione, che permette di archiviare una o più immagini selezionate. La funzione consente di nascondere determinati scatti sia a chi scorre la galleria sullo smartphone, sia alle persone - familiari o amici - con cui si condivide la libreria fotografica.

La possibilità di archiviare le immagini sta arrivando anche su Instagram, dove per ora è in fase di test. Se e quando sarà diffusa ufficialmente, la funzionalità consentirà di rendere private le foto già pubblicate sul social. Pensata per scatti imbarazzanti, o magari foto di ex partner, la nuova funzione permette di non rendere più accessibili agli altri alcune immagini ma senza doverle cancellare.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie