Microsoft, ultimo anno di vita per Windows Vista

Supporto fino ad aprile 2017, sistema presente su 1,4% pc mondo

Windows Vista, il poco amato sistema operativo lanciato da Microsoft nel 2007, è entrato nel suo ultimo anno di vita. La piattaforma ha un supporto esteso fino all'11 aprile 2017, dopo di che non ci saranno più aggiornamenti di sicurezza, assistenza tecnica e risoluzione delle falle. Gli utenti che ancora lo usano, quindi, diventeranno più vulnerabili a virus e malware.

Secondo i dati di NetMarketShare aggiornati al mese scorso, Windows Vista è ancora installato sull'1,41% dei computer desktop mondiali.

Il più diffuso tra i sistemi operativi di Redmond, con oltre il 50% del mercato, è il non giovane Windows 7, che ha il supporto esteso fino al gennaio 2020. Il nuovo Windows 10 è al 14% del mercato, seguito da Windows XP al 10,9% e da Windows 8,1, poco sotto il 10%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie