Twitter: arriva Periscope e cresce pubblicità 'mobile'

Microblog supera in ricavi Yahoo! e si piazza dopo Google e Fb

Twitter sta per scavalcare negli Stati Uniti Yahoo! per ricavi derivanti dalla pubblicità online da dispositivi mobili. Lo dice la societa' di rilevazione eMarketer. Salirebbe al 5% del mercato (dal 3,6% dello scorso anno) piazzandosi al terzo posto dopo Google (al 13%) e Facebook che ha la sostanziosa fetta del 25,5%. I dati arrivano nel giorno in cui diventa disponibile l'app Periscope, acquistata dal microblog, che consente lo streaming video. In Italia l'hanno già adottata Fiorello e J-ax. Nel mondo il musicista Will.I.Am e l'astronauta canadese Chris Hadfield.  

 

Secondo gli analisti di eMarketer la crescita di Twitter riflette la mossa del social network di mostrare gli annunci pubblicitari a più utenti.

Nel frattempo il microblog fa un passo avanti nei video e rende disponibile Periscope. E' un'app acquistata qualche settimana fa, che consente agli utenti in due sole mosse di trasmettere qualunque evento stanno assistendo e di rendere partecipi anche i propri 'follower'. Quindi rendersi protagonista di un'esperienza 'live'. L'app è disponibile da oggi sull'App Store e presto lo sarà anche per i dispositivi Android.

 


  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie