Da Facebook 'etichetta' per post sui vaccini Covid

Conterrà informazioni credibili ricavate dall'Oms

Nel tentativo di diminuire la diffusione di false informazioni sul Covid-19, Facebook sta aggiungendo un''etichetta' alle discussioni sui vaccini con informazioni credibili provenienti dall'Oms. Lo ha annunciato la compagnia in un post sul proprio blog, elencando una serie di iniziative.

"Ad esempio - si legge -, stiamo aggiungendo ai post che discutono della sicurezza dei vaccini una nota che sottolinea che questo vengono sottoposti a test di sicurezza ed efficacia prima di essere approvati. Questa 'etichetta' viene messa in tutto il mondo in inglese, spagnolo, indonesiano, portoghese, arabo e francese, e aggiungeremo altre lingue nelle prossime settimane".

Dal lancio lo scorso febbraio della nuova policy sulle informazioni sui vaccini, continua il blog, sono stati rimossi 2 milioni di post su Facebook e Instagram. Insieme alla nuova etichetta la compagnia ha lanciato diversi servizi per il pubblico sul tema. La mappa con i dati sul Covid redatta insieme alla Carnegie Mellon University verrà aggiornata con le attitudini nei confronti della vaccinazione, inoltre sarà più facile seguire il flusso delle informazioni sulle immunizzazioni in tutto il mondo grazie allo strumento chiamato CrowdTangle.

Negli Usa inoltre sarà disponibile VaccineFinder, uno strumento che permette di sapere dov'è il centro vaccinale più vicino e le procedure per accedervi realizzato insieme al Boston Children's Hospital.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie