Elon Musk manda in tilt Clubhouse, il social del momento

Appuntamento con 5mila follower per parlare di Marte e Neuralink

Clubhouse, il social network del momento dove ogni interazione si basa esclusivamente sulla voce, ha una consacrazione defintiva, quella di Elon Musk. Il patron di Tesla e Space X, è approdato sulla piattaforma dando appuntamento ai suoi numerosi follower di Twitter per parlare, toccando diversi temi e raccogliendo 5.000 persone, ai limiti della capienza consentita.

Musk ha parlato della missione per portare l'uomo su Marte, del progetto Neuralink per creare un'interfaccia di connessione tra cervello e macchina, ma anche di Bitcoin, progetti Tesla in merito all'intelligenza artificiale, fino ad arrivare al cinema con un apprezzamento per il film Tenet di Christopher Nolan. L'intera sessione è durata più di due ore e si può anche recuperare su YouTube.

Per Clubhouse è una vera consacrazione. Il lancio della piattaforma risale all'aprile scorso, ma fino all'inizio di quest'anno l'app è rimasta in sordina, ora è la nuova scoperta della Silicon Valley. E' stata creata da Paul Davison e Rohan Seth, un passato in Pinterest e Google. E' una piattaforma live, solo audio, non ci sono nè testi, nè foto e video, tutto si basa sulle stanze sonore e quindi nessun commento nè messaggi scritti. E' come se fosse un enorme contenitore di podcast.

Per aderire bisogna avere almeno 18 anni e possedere un iPhone. Un'app per Android è in via di sviluppo anche se al momento non si sa quando verrà pubblicata sul Play Store.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie