Anche Snapchat bandisce Trump permanentemente

'Nell'interesse della sicurezza pubblica'

 Il presidente americano uscente Donald Trump è stato bandito permanentemente anche da Snapchat, dopo una iniziale sospensione.
"Nell'interesse della sicurezza pubblica e in base ai suoi tentativi di diffondere disinformazione, discorsi d'odio e incitazioni alla violenza, che sono chiare violazioni della nostre linee guida, abbiamo preso la decisione di mettere fine permanentemente al suo account", ha spiegato un portavoce dell'applicazione multimediale.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie