Facebook blocca il profilo di Trump a tempo indeterminato

E su Twitter l tycoon rimuove tre tweet per riprendere il controllo dell'account

Le restrizioni di Facebook su Donald Trump saranno estese. Gli account del presidente saranno bloccati "indefinitamente e per almeno le prossime due settimane fino a quando una pacifica transizione di potere non sarà completata", afferma Mark Zuckerberg.

La notizia segue a quella del blocco di Facebook e Instagram per 24 ore, mentre Twitter ha bloccato il profilo del tycoon per 12 ore. E Trunp ha rimosso i tre tweet dal suo profilo che hanno causato il blocco temporaneo del suo account. Un portavoce di Twitter alla Cnn, ha sottolineato che la rimozione fa sì che il presidente possa riguadagnare il controllo del suo account già giovedì.

Facebook e YouTube avevano rimuosso precedentemente il video in cui Donald Trump invita i manifestanti ad andare a casa denunciando allo stesso tempo elezioni rubate. "Lo abbiamo rimosso perché riteniamo che contribuisca al rischio di violenze", spiega Facebook. YouTube nell'annunciare la rimozione mette in evidenza che il video è stato rimosso perché "viola le politiche sulla diffusione delle brogli elettorali".

"E' un capitolo triste e vergognoso nella storia del nostro paese. Dobbiamo completare la transizione all'amministrazione del presidente-eletto Joe Biden". Lo twitta Tim Cook, l'amministratore delegato di Apple, riferendosi alle violenze in Congresso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie