Twitter, via i post con false informazioni su vaccino

Eliminerà i tweet che contengono fake news pericolose

Twitter inizierà a rimuovere i tweet che contengono informazioni false e fuorvianti sul vaccino, e che sono considerate potenzialmente pericolose, mentre i tweet che non rappresentano un pericolo saranno soltanto segnalati. Lo comunica la società in una nota.

Twitter elimina già i tweet che contengono fake news, ad esempio sulla natura del virus e la sua diffusione, o la sicurezza e l'efficacia di trattamenti e misure di prevenzione.

A partire dalla prossima settimana - spiega il social - saranno rimossi anche i post in cui si sostengono teorie cospirative come l'uso dei vaccini per recare danno o controllare le popolazioni; notizie ampiamente smentite sugli effetti collaterali del vaccino; tweet in cui si afferma che il Covid non è reale o comunque non è serio, e quindi non è necessario vaccinarsi.

Dagli inizi del nuovo anno, inoltre, Twitter segnalerà i post che contengono informazioni non comprovate, ma non pericolose, sui vaccini, rinviando gli utenti a fonti sanitarie autorevoli.

"Nel contesto di una pandemia globale, la disinformazione sui vaccini rappresenta una sfida significativa e crescente per la salute pubblica, e tutti noi abbiamo un ruolo da svolgere", scrive Twitter. "Il nostro obiettivo è ridurre le informazioni fuorvianti che rappresentano il maggior rischio potenziale per la salute e al benessere delle persone".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie