Coronavirus, Twitter incoraggia il telelavoro

Per coloro con sede a Hong Kong, Giappone e Corea è obbligatorio

Twitter incoraggia tutti i suoi dipendenti a lavorare da casa se sono in grado di farlo. In un post sul suo blog, la compagnia spiega che l'obiettivo è "abbassare la probabilità di diffusione del coronavirus per noi e per il mondo in torno a noi".
La decisione, scrive Twitter, è presa in eccesso di cautela.

Gli edifici resteranno comunque aperti per i lavoratori che preferiscono o hanno bisogno di lavorare in ufficio.
Il telelavoro è invece obbligatorio per i dipendenti della società con sede a Hong Kong, Giappone e Corea del Sud, "in parte a causa di restrizioni governative". 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie