Facebook si offre di pagare per le registrazioni vocali

Lo riporta Financial Times,per addestrare sistema riconoscimento

NEW YORK - Facebook si offre di pagare i suoi amici per le loro informazioni personali, inclusa la registrazione della loro voce. Lo riporta il Financial Times, secondo il quale le registrazioni vocali effettuate tramite l'app Viewpoints aiuteranno ad 'addestrare' il sistema di riconoscimento vocale dei dispostivi Facebook, che è in diretta concorrenza con gli speaker Echo di Amazon e con l'assistente vocale Alexa.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie