Google mapperà il corpo umano

Progetto Baseline, per stabilire funzionamento organismo sano

Google sfida un'altra frontiera con il progetto più ambizioso della sua storia: creare una mappa del corpo umano sano. Obiettivo dello studio - che si chiama 'Baseline' - è dar vita alla 'fotografia' più precisa e dettagliata possibile di come si presenta un organismo in salute. A dirigere il visionario progetto sarà Andrew Conrad, biologo molecolare, famoso per aver messo a punto test ad alto volume per individuare il virus Hiv nel plasma dei donatori.

Entrato nella fila di Google nel 2013, Conrad ha già assoldato un team di un centinaio di scienziati top e si appresta a raccogliere tutte le possibili informazioni molecolari e genetiche su 175 individui. I dati saranno anonimi.

'Baseline' si ampliera' probabilmente nel tempo a migliaia di persone. Servirà a creare una sorta di 'immagine base' da cui possibilmente ricavare in seguito una vasta serie di informazioni utili per ripristinare la salute, quando attaccata da malattie disturbi vari.

L'azienda di Mountain View, come Apple, Samsung e Microsoft, da tempo punta sulla salute. Dal sistema operativo per i bracciali fitness fino alle lenti a contatto, in collaborazione con Novartis, per controllare i livelli di insulina nei pazienti diabetici.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie