Hi-tech

Facebook, entro il 2022 un orologio connesso con fotocamere

Confermato dall'azienda, fungerà da controller degli occhiali smart

Facebook potrebbe lanciare il suo primo smartwatch entro l'estate del prossimo anno. A confermarlo è stato un portavoce dell'azienda, che ne ha parlato con il sito The Verge. A differenza degli orologi connessi esistenti, il progetto di Facebook prevede delle particolarità. A partire dalla presenza di due fotocamere e dalla possibilità di staccare il quadrante dal cinturino proprio per un utilizzo in modalità fotografica e ripresa video.

Facebook ha già contattato aziende specializzate per la realizzazione di accessori a cui agganciare il quadrante, come piccoli cavalletti, caschi e zaini, così da simulare l'attuale utilizzo di una GoPro. La volontà di Facebook sarebbe quella di porre lo smartwatch come metodo alternativo per la produzione di contenuti da postare online, non dovendo utilizzare per forza uno smartphone.

Per rendere le cose ancora più semplici, il gadget sarà dotato di connessione LTE, da attivare tramite eSim, oltre che di abbinamento con il proprio cellulare, per inviare e ricevere dati dalla rete. Inoltre, sempre come riportato da The Verge, non mancherà un cardiofrequenzimetro, per il tracciamento dell'attività fisica.

Il Facebook Watch potrebbe essere utilizzato in futuro come controller degli occhialini smart a cui Facebook sta lavorando avvalendosi della partnership di Essilor-Luxottica. In passato, Facebook aveva tentato l'ascesa nel mercato degli smartphone, in partnership con HTC, senza successo.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie