Hi-tech

Bosch e Microsoft assieme per le auto connesse del futuro

Piattaforma software aggiornabile con collegamento al Cloud

Bosch ha ufficializzato un accordo di collaborazione con Microsoft per sviluppare una piattaforma software che permetta una perfetta integrazione tra le auto connesse e il Cloud. Questo programma - si legge nella nota del colosso tedesco dell'innovazione e dei servizi - riunisce le rispettive competenze nel settore automobilistico e in quello del Cloud Computing per dare forma alla prossima generazione di software destinati agli autoveicoli.

La nuova piattaforma, che sarà basata su Microsoft Azure e incorporerà moduli software di Bosch, consentirà di sviluppare software da scaricare via Cloud sulle unità di controllo e sui computer del veicolo, una prerogativa che significherà per gli utenti un accesso più rapido a nuove funzioni e servizi digitali.  

Dal punto di vista dei costruttori di auto la collaborazione Bosch Microsoft permetterà di guidare l'innovazione nello sviluppo di strumenti che aumentano l'efficienza e ridurrà i costi di sviluppo del software per veicoli. Entrambe le società intendono rendere disponibile la nuova piattaforma software per i primi prototipi di veicoli entro la fine del 2021.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie