Xiaomi lancia Mi Air Charge, la ricarica a distanza

Grazie ad un sistema composto da 144 antenne

Xiaomi batte sul tempo i concorrenti e lancia Mi Air Charge per la ricarica wireless a distanza senza cavetti e alimentatori. In pratica il sistema - annunciato dalla società su Twitter - consente di ricaricare un dispositivo attraverso a pochi metri di distanza grazie ad un sistema di 144 antenne.

Permette alla base di ricarica e al dispositivo una costante comunicazione così da sapere in ogni momento dove si trova il telefono e inviare l'energia in quella direzione, facendola confluire nella batteria.

La società però non specifica la distanza massima che è possibile coprire, parla in modo indicativo di diversi metri. Il sistema che funziona a 5W supporta lo smartphone, che deve avere in dotazione le componenti necessarie per la tecnologia.

In futuro Xiaomi potrebbe applicarlo anche a smartwatch, smartband e altri dispositivi indossabili. Sperando che nessun hacker si frapponga fra la ricarica a distanza e i dati del dispositivo.
   
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie