Ecco i Reno4 di Oppo, puntano su video e ricarica veloce

Tre modelli per ogni tasca. Arriva in Italia il primo smartwatch

Oppo svela la sua nuova linea di smartphone Reno4, composta da tre dispositivi 5G che si collocano nella fascia bassa, media e alta del mercato. Punti di forza, le riprese video e la ricarica ultraveloce, che permette di andare da zero a cento in poco più di mezz'ora. Tutti si abbinano all'Oppo Watch, il primo smartwatch della società cinese e anche il primo al mondo con schermo a doppia curvatura.

Il Reno4 e il Reno4 Pro sono due smartphone che integrano il processore Snapdragon 765G di Qualcomm, coadiuvato da 12 GB di Ram e 256 GB di memoria interna nel Pro, e da 8 GB + 128 GB nel modello base.

Il Pro si presenta con uno schermo Amoled lievemente curvo da 6,5 pollici con un forellino in cui trova posto la fotocamera frontale da 32 mp. Sul retro c'è una tripla fotocamera: sensore Sony da 48 mp con stabilizzazione ottica dell'immagine, ultra grandangolare da 12 mp e teleobiettivo da 13 mp.

Il Reno4 ha invece un display Amoled piatto da 6,4 pollici con un foro che ospita una fotocamera da 32 mp e un sensore da 2mp per l'effetto bokeh. Sul retro una lente Sony da 48 mp con stabilizzazione ottica, ultra grandangolare da 8 mp e un sensore mono da 2 mp. In entrambi i modelli, la batteria da 4mila mAh si ricarica completamente in 36 minuti grazie al caricabatterie da 65W incluso. Il Reno4 e il Reno4 Pro saranno disponibili inItalia dal 15 ottobre in due colori - Galactic Blu e Space Black - al prezzo rispettivamente di 600 e 800 euro circa.

Più economico il Reno4 Z, che arriva con schermo Lcd da 6,57 pollici, frequenza d'aggiornamento a 120Hz e doppia fotocamera inserita: lente principale da 16 mp e sensore di profondità da 2 mp. Nella parte posteriore un obiettivo principale da 48 mp, un ultra grandangolare da 8 mp e due monocromatici da 2 mp. Il processore è un Mediatek Dimensity 800, con 8 GB di Ram e 128 GB di memoria interna. Disponibile sempre a metà ottobre, nelle colorazioni Ink Black e Dew White, a circa 400 euro.

E sempre il 15 ottobre sarà nei negozi l'Oppo Watch, il primo smartwatch della società. Presentato nel luglio scorso, è di fascia alta, ha sistema operativo Android Wear e una linea che ricorda l'Apple Watch. Come altri smartwatch monitora sonno, battito cardiaco e attività fisica. Il prezzo è di circa 250 e 300 euro, per il modello con quadrante da 41 o 46 millimetri.

   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie