Royole svela il suo nuovo smartphone pieghevole

Dispositivo di fascia alta, 5G e con una quadrupla fotocamera

Royole, l'azienda che ha battuto sul tempo i leader del settore come Samsung e Huawei nel presentare il primo smartphone pieghevole, ha svelato in un evento online la seconda versione del suo telefono che si apre fino a guadagnare le dimensioni di un tablet. Si chiama FlexPai 2 e arrivai n Cina a partire da 9.988 yuan, al cambio circa 1.250 euro.

Il dispositivo sfrutta un meccanismo a cerniere per aprirsi in modo simile al Mate Xs di Huawei. Da chiuso ha uno schermo principale da 5,5 pollici e uno secondario da 5,4 pollici, mentre aperto raggiunge i 7,8 pollici. Compatibile con le reti 5G, monta un processore top, lo Snapdragon 865 di Qualcomm, con 8 o 12 GB di Ram e 256 o 512 GB di memoria interna.

Il comparto fotografico è composto da un sensore principale da 64 megapixel affiancato da un ultra grandangolare da 16 mp, da un teleobiettivo da 8 mp che consente uno zoom ottico 3X e da una quarta lente da 32 mp dedicata ai ritratti. Le dimensioni da aperto sono di 186,2 x 133,8 x 6,3 millimetri; da chiuso 89,4 x 133,8 x 12,8 millimetri. Il peso è di 339 grammi.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie